Jonathan Coe e il Libro (im)Possibile – Parte II

Ci eravamo lasciati che ero nella sala stampa del Libro Possibile ad aspettare che Jonathan Coe terminasse di autografare fino all’ultima copia dell’ultimo fan.

Jonathan Coe @ Il Libro Possibile 2010 – (c) Il Libro Possibile

Quello che non vi ho detto è che dopo sono venute le foto con lo staff, e le interviste rubate con la scusa di farsi autografare un libro… e insomma ovviamente alla fine Jonathan era decisamente provato e la sua accompagnatrice già cominciava a dire “no, ok, adesso basta, dobbiamo andare”. Come ‘basta’?! Io ho un’intervista da fare! Ho delle domande, ho delle cose da dire a quest’uomo! Mi faccio strada tra la gente e sperando di non fare una gaffe clamorosa mi avvicino alla tipa: “Sonia?”. Continua a leggere

Annunci

Tempo libero (?)

È quasi una settimana che non pubblico niente, e la ragione è semplice: i miei tre lavori precari mi hanno travolta. E mentre sono qui a decidere se cenare, lavorare, o togliermi le scarpe e mettermi a dormire, improvvisamente mi accorgo che sto vivendo un raro momento di tempo libero.
Tempo libero.
Mio Dio. Da quanto non ne avevo? Continua a leggere