Non ci resta che piangere

“Sacrificio”. Non riesce nemmeno a dirlo, la ministra Fornero. Forse perché di sacrifici continuano a chiedercene sempre troppi? Ci dicono che finora abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, ma se ripenso agli ultimi cinque o sei anni mi chiedo quali fossero, allora, le mie possibilità. Continua a leggere

Annunci

Mal che vada, andremo a fare i cassieri all’Auchan.

Mi ricordo quando la sezione “Lavoro” dell’oroscopo la saltavo a pie’ pari, ora invece è la prima cosa che guardo, che l’amore ce l’ho e la salute ancora m’accompagna.
Mi ricordo quando ai laureati si chiedeva “E adesso che farai?”, mentre ora certe domande sembrano inopportune e fuori luogo, come chiedere a una vedova al funerale del marito se ha intenzione di risposarsi a breve. Continua a leggere

Busta Paga!

Qualche anno fa una band delle mie parti, i Bread Pitt, così cantava:

Busta Paga! Busta Paga!
INAIL, IRPEF, ENPALS
Il tuo conto corrente!
Busta Paga!
Da oggi la tua esistenza
Assumerà un aspetto numerico!

Bene, da ieri sono ufficialmente parte del sistema.
Ho firmato la mia prima busta paga.

Continua a leggere

Primo Maggio, un anno dopo

Primo articolo della Costituzione Italiana: L’Italia è una repubblica fondata sul lavoro.

Così, un anno fa, s’inaugurava Prestazione Occasionale.

Continua a leggere